Vai menu di sezione

Grandi eventi

Dal 21 luglio 2017 • Busker Festival PER VIA

Il PER VIA Busker Festival si pone come un’occasione originale e innovativa per promuovere l’incontro di culture e tradizioni artistiche di provenienza diversa e appartenenti a molte culture europee, che potranno incontrarsi sul territorio tesino, dando vita ad una manifestazione inedita in Trentino e di grande richiamo.

Il cuore del suo svolgimento è previsto per il 21/22/23 luglio, ma lo sviluppo della manifestazione includerà anche l’intera settimana precedente: la manifestazione si svolgerà nell’Altipiano del Tesino, toccandone tutti e tre i Comuni. Molteplici saranno le iniziative che animeranno i paesi: sarà predisposto un ricco programma di spettacoli di strada che animeranno le vie dei paesi (con esibizioni circensi, musicali, saltimbanchi, …), che culmineranno alla sera in uno spettacolo di Gala, con la presenza di un collettivo artistico di fama e con un concerto.

Ad esibirsi saranno invitati artisti italiani, ma anche francesi, tedeschi, austriaci e spagnoli e non mancheranno nemmeno discendenti di emigranti italiani in Sudamerica, che sono riapprodati in Europa proprio seguendo l’ispirazione di una passione artistica nata … per via!

Il pubblico non sarà solo spettatore, ma anche protagonista: il Festival prevede infatti numerosi workshop e corsi, tenuti a rotazione dagli stessi artisti, che sveleranno agli interessati i segreti del loro particolare e affascinante mestiere.

Varie altre iniziative accompagneranno il fine settimana: una mostra di acquarelli dell’artista trentina Mirka Perseghetti, la realizzazione di “punti ristoro” e di street food anch’essi tematizzati e concepiti per dare particolare risalto alla produzione enogastronomica locale, della Valsugana e in alcuni casi del Trentino, iniziative volte al coinvolgimento del pubblico tramite i social media (face book, twitter, instagram, Pinterest) e altro ancora.

5 marzo 2017 • INTERNATIONAL SKI RACE di SCIALPINISMO • I risultati

Sul Passo del Brocon, Michele Boscacci e Robert Antonioli sono i nuovi campioni italiani di scialpinismo a squadre. In campo femminile successo per le bellunesi Alba De Silvestro e Martina Valmassoi.

Domenica mattina le nevi del passo del Broccon si sono tinte con il tricolore per assegnare i titoli italiani di scialpinismo a squadre. Michele Boscacci e Robert Antonioli del Centro Sportivo Esercito, hanno dominato la gara davanti alla squadra formata dal giovane William Boffelli e da Pietro Lanfranchi. Sul terzo gradino del podio sono saliti Manfred Reichegger e Daniel Antonioli. In campo femminile il titolo italiano a squadre è andato alla coppia formata da Alba De Silvestro e da Martina Valmassoi.
Il Comitato Organizzatore, coordinato da Nicola Müller, dopo aver valutato attentamente le previsioni meteo per domenica, ha deciso di spostare dalla Val Malene al Passo del Broccon la sede di svolgimento della gara per garantire al massimo la sicurezza degli atleti e dei volontari. Una decisione che si è dimostrata valida sia per la scelta della location, Passo del Broccon, sia per spettacolarità del tracciato anche in condizioni critiche. Purtroppo alle ore 8, orario della partenza, tutta la Ski Area era immersa in una fitta coltre di nubi che impedivano di vedere lo sviluppo del tracciato.
A pochi metri dallo Chalet Heidi, sono partiti i concorrenti delle categorie Senior e Master, per loro un dislivello di sola salita di 1405 metri diluiti in una distanza di circa 10 chilometri con il passaggio per i 2060 metri del Monte Agaro.
Sin dai primi metri, i due alpini di Courmayeur, hanno preso il comando della gara inseguiti da William Boffelli in coppia con Pietro Lanfranchi. In terza posizione salivano Manfred Reichegger e Daniel Antonioli, mentre a una manciata di secondi Patrick Facchini con Federico Nicolini e Daniele Cappelletti con Thomas Trettel.
In campo femminile al passaggio sulla prima salita è Elena Nicolini in coppia con Margit Zulian, a transitare in zona cambio per prima, incollate alle loro code Martina Valmassoi, e Alba De Silvestro.
Tornando alla gara maschile i battistrada del Centro Sportivo Esercito continuano la loro lunga cavalcata verso lo striscione d’arrivo senza commettere nessun errore. Michele Boscacci e Robert Antonioli tagliano a mani alzate il traguardo fermando il cronometro in 1:29’35’’, mentre chiudono in seconda posizione Boffello-Lanfranchi accusando 1:51’’ di ritardo. Il podio è completato dal capitano della squadra azzurra Manfred Reichegger in coppia con Daniel Antonioli. In quarta e quinta posizione si classificano le squadre di Patrick Facchini-Federico Nicolini e Daniele Cappelletti-Thomas Trettel.
Nella gara rosa, la coppia Valmassoi-De Silvestro, già nelle prima discesa conquista la prima posizione, leadership che le due bellunesi manterranno per tutto lo svolgimento della gara. Martina Valmassoi e Alba De Silvestro conquistano il titolo italiano con il tempo di 1:53’17’’ davanti a Margit Zulian-Elena Nicolini e a Dimitra Theocharis che correva con Cecilia De Filippo. In quarta e quinta posizione salgono Bianca Balzarini-Paola Pezzoli e Francesca Toniolatti-Elisa Gadler.
Nelle categorie Master il titolo italiano in campo femminile va a Monica Sartogo e a Astrid Renzler, mentre tra gli uomini il tricolore lo vestono Ivan Antiga e Franco Nicolini.

Festa della Transumanza

Pieve Tesino nel mese di settembre ospita questa grande festa in occasione dell'arrivo in Valle delle pecore dopo l'alpeggio estivo. Il gregge accompagnato dai pastori si avventura in mezzo alle vie del paese. Il week end è dedicato alla tosatura delle pecore, all'allevamento, agli antichi Mestieri, ai prodotti caseari e a una golosa rassegna gastronomica. Nei due giorni di festa viene proposto un menù speciale rendendo omaggio alle specialità di una volta del Tesino abbinate ai migliori vini Trentini e alla birra.

Festa della transumanza sta per... stand gastronomici, escursione guidate, battesimo della sella con i Pony, panini e piatti tipici, degustazione formaggi, dimostrazione del lavoro dei cani con il gregge, laboratorio del formaggio e della lana, spettacoli musicali, pranzi e cene a base di prodotti tipici della Valle, dimostrazione della tosatura, visite al museo De Gasperi e Per Via...e molto altro!

Trofeo della Mescola

L'iniziativa prevede che ogni “contrà” partecipante prepari un piatto tipico del territorio e che sia la popolazione a votare il più gustoso. Per degustare le pietanze preparate negli stand di ogni singola contrada è necessario acquistare una tessera. Dopo aver assaggiato i piatti di tutte le contrade, il pubblico può votare quello migliore. Ai vincitori spetta come premio simbolico una mescola gigante in legno da esporre lungo la via fino all'edizione successiva.

Il Palio delle Contrade

Il Palio delle Contrade, una manifestazione che attraverso simpatiche gare presenta in chiave realistica scorci della “vita de stì ani”, attività, misteri e tradizioni che fino a pochi decenni fa erano ancora radicate nella vita dei paesi dalla Valle. Le varie contrade si sfidano, indossando gli abiti tipici dei loro paesi, in diverse prove: gioco dei secchi, taglio del tronco, trasporto di una balla di fieno, traino di un carro, sbucciatura delle patate, corsa dei secchi, salto della corda e tiro alla fune.
Costumi caratteristici, vecchi strumenti, giochi del passato e tanto entusiasmo: questi gli ingredienti che caratterizzano ogni edizione de "Il Palio delle Contrade".Gli organizzatori della manifestazione pensano proprio a tutto. Viene infatti allestito anche un teatro tenda dove, a ora di pranzo e cena, si possono degustare i piatti tipici della zona. La serata è sempre allietata da musica e balli.

Festa dei Porteghi di Cinte Tesino

La festa dei porteghi è una manifestazione organizzata a Cinte Tesino grazie al solo lavoro dei numerosi volontari delle associazioni del paese che ogni anno preparano deliziose pietanze per centinaia di persone. Per degustare i piatti gastronomici è sufficiente acquistare una tessera e cominciare a percorrere le vie del centro storico del paese soffermandosi nei pressi dei "porteghi" dove troverete i volontari a offrirvi la loro specialità. Di sera la piazza si anima con musica e balli.

Ogni anno il ricavato viene devoluto in beneficenza.

Simposio internazionale di scultura

  • Ogni anno in Tesino nell'ultima settimana di luglio si tiene il Simposio di scultura che vede numerosi artisti da tutto il mondo esibirsi lungo le strade del centro di Castello, Pieve, Cinte e Bieno e da qualche anno anche a Castel Ivano. La prima edizione di questa importante manifestazione risale al 2002. Da allora l'evento è diventato un appuntamento immancabile per appassionati e turisti. 

Biagio delle Castellare

  • Ogni cinque anni, il mercoledì delle ceneri, la comunità di Tesino celebra con uno spettacolare corteo, il processo, la condanna e l'impiccagione del conte Biagio delle Castellare, tiranno crudele e oppressore del Tesino 

Tesino Trail

  • La Tesino Trail è una competizione di trail running che si struttura in Tesino Half Trail di 22 km (1076D+) e Tesino Mini Trail di 6.5 Km (50 D+), passeggiata non competitiva per tutte le età. LA manifestazione è organizzata da Pro Loco di Pieve Tesino, in collaborazione con Ski Team Lagorai , Pro Loco – Comuni e Gruppi Ana di Cinte – Castello e Pieve Tesino.

Pagina pubblicata Giovedì, 19 Maggio 2016
torna all'inizio del contenuto