Vai menu di sezione

Museo Casa De Gasperi

Uno scrigno di storia trentina, italiana ed europea nel cuore dell’altopiano del Tesino

Il percorso si sviluppa su quattro piani ricchi di immagini, voci e suoni. Echi di un tempo ormai lontano e sbiadito forse troppo presto nella memoria comune rivivono nell’itinerario di vita di De Gasperi, che dai luoghi cari del Trentino asburgico porta al palcoscenico della grande storia del Novecento. La spinta sociale del movimento cattolico trentino di inizio secolo, le vive passioni di una terra di confine, che diviene il “primo paese cooperativista del mondo”, fonda il primo partito politico cattolico parlante lingua italiana e trova nell’autonomia la formula per tutelare e conservare l’unità nella diversità: partendo dai temi della storia regionale gli orizzonti si ampliano progressivamente mentre sullo sfondo si compone, tassello dopo tassello, il complesso mosaico dell’identità dell’Europa contemporanea. Due guerre mondiali, la fine di un Impero secolare, il ventennio fascista, le tensioni della guerra fredda, ma anche l’inesausto sforzo dell’umanità di rinnovarsi e di ricominciare: drammaticità e speranza si alternano in un cammino che porta fino ai giorni nostri e a quell’Europa che De Gasperi volle unita, crocevia finalmente pacifico di popoli, al di sopra dei confini nazionali. Un messaggio riflesso nella rete dei musei delle case natali dei Padri fondatori d’Europa e nel Giardino collegato al Museo.

Tipologia di luogo
Museo
Collocazione geografica

Come arrivare

Indirizzo
Via Alcide De Gasperi, 1- Pieve Tesino
Telefono
0461 594382 - 3666341678
Pagina pubblicata Martedì, 03 Maggio 2016 - Ultima modifica: Sabato, 28 Gennaio 2017
torna all'inizio del contenuto